Assistenza Domiciliare integrata

L’Assistenza Domiciliare Integrata è un sistema integrato di interventi domiciliari in favore di soggetti aventi necessità di un’assistenza socio sanitaria continuativa, che consente alla persona parzialmente, temporaneamente o totalmente non autosufficiente di rimanere il più possibile nel proprio ambiente abituale di vita.
In particolare l’ ADI garantisce, in relazione ai bisogni dell’utente, un’insieme di prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative, socio assistenziali, rese al domicilio dell’ammalato, nel rispetto di standard minimi di prestazione, in forma integrata e secondo piani individuali programmati, definiti con la partecipazione delle figure professionali interessate al singolo caso.

La Fondazione è in possesso dei requisiti organizzativi e gestionali per l’accreditamento dei voucher socio sanitari. Il servizio è attivo dall’ anno 2006 inizialmente tramite l’accreditamento della società consortile della Comunità Montana: ”Valle Sabbia Solidale”; ed in seguito grazie alla presentazione nel corso del 2013 di SCIA con contestuale richiesta per l'accreditamento relativamente a prestazioni di Assitenza Domiciliare Integrata comprensive di Cure Palliative, con D.G.R. 4376 del 27/05/2013 ad oggetto "Accreditamento di unità di offerta socio-sanitaria assistenziale di assistenza domiciliare integrata (ADI)", Regione Lombardia provvede ad accreditare la Fondazione per il Servizio ADI e ADI Cure Palliative a partire dal 25/07/2013.

La Fondazione garantisce il servizio ADI ai seguenti comuni: Vobarno, Serle, Paitone, Prevalle, Muscoline, Vallio Terme, Gavardo. E' stata presentata SCIA per ottenere l'accreditamento e offrire il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata tradizionale e cure palliative.