Residenza Sanitaria Assitenziale

Tale servizio è rivolto ad anziani che si trovano  in condizioni di non autonomia.
La Residenza Sanitaria Assistenziale  è organizzata in 4 nuclei che sono così strutturati:

  •     Nucleo rosso situato al primo piano;

  •     Nucleo sole situato al primo piano;

  •     Nucleo verde situato al secondo piano;

  •     Nucleo prato situato al secondo piano;

Gli ospiti dei nuclei manifestano un elevato bisogno assistenziale, sanitario, medico, infermieristico e fisioterapico con il seguente profilo:

  •     mobilità lieve, media, grave;

  •     comorbilità lieve, media, grave;

  •     deterioramento cognitivo lieve, medio, grave.

In rapporto al grado di autonomia dell'ospite viene erogato un contributo regionale sui 40 posti a contratto con l' ATS  che attualmente si attesta da un minimo di € 29,70 ad un massimo di € 50,20.
a questo si aggiunge la retta giornaliera a carico dell’ospite attualmente pari a € 46,00 per i residenti nel Comune di Vobarno da almeno 5 anni e 47,00 € per i non residenti.

 

Per quanto riguarda i posti non a contratto (senza contributo regionale) la retta varia a seconda del periodo di permanenza dell'ospite:

  • € 90,00 se la permanenza è di 7 giorni​;

  • €85,00 se la permanenza è di 15 giorni​;

  • €80,00 se la permanenza è di 30 giorni;​

  • €75,00 se la permanenza è di 60 giorni​;

  • €70,00 se la permanenza è di 120 giorni;​

  • €65,00 se la permanenza è di 180 giorni;

  • €60,00 se la permanenza è maggiore di 180 giorni;